mercoledì 22 gennaio 2014

Shandong Luneng - Partizani Tirana 0-2

Si conclude con una convincente vittoria contro lo Shandong Luneng il ritiro turco del Partizani Tirana. Ottima prestazione della squadra di Lika contro un ottimo avversario - classificatosi secondo alle spalle del solo Guanghzou di Marcello Lippi nell'ultimo campionato - che tra le propria fila può disporre di giocatori come Vagner Love, ex stella del Cska Mosca. Il Partizani è riuscito subito a sbloccare la partita al tredicesimo con Hyshmeri, e questo ha facilitato molto le cose. Le occasioni però sono capitate anche allo Shandong, che a metà prima tempo si è reso pericolosissimo con un palo colpito proprio dallo stesso Vagner Love. Il secondo tempo è stata formalità, con Lika che ha provato nuovi assetti inserendo Musta, Mazrekaj, Malo, Maliqi, Dushku e Saban. E proprio quest'ultimo ha siglato la rete ammazza partita al 75'. Ora il Partizani tornerà in Albania, dove Domenica disputerà un'ultima amichevole contro i cugini della Dinamo Tirana. Il ritiro e i nuovi acquisti hanno giovato molto alla seconda potenza del campionato. Il Kukesi (avversario del Partizani il primo Febbraio) è avvisato.

Marcatori: 13' Hyshemeri, 75' Saban

Partizani Tirana: Hoxha - B. Krasniqi - G. Krasniqi - Rrahmani - Ibrahimi - Demiri - Antanasjevic - Dunkovic - Hyshmeri - Pliska - Saçer 






Intanto Memelli si allena

In attesa di disputare la sua prima partita con la maglia del Partizani, Migen Memelli continua ad allenarsi. Ha sostenuto un breve allenamento anche ieri dopo l'amichevole dei suoi compagni. Memelli scalpita, il Partizani Tirana attende i suoi gol.


Memelli in tuta nera che si allena



Foto - profilo ufficiale facebook Partizani Tirana

Reazioni: