mercoledì 30 agosto 2017

Skenderbeu, è Babatunde Adeniji il nome per l'attacco

Si era parlato negli ultimi giorni di un Mister X per l'attacco dello Skenderbeu: IL CALCIO ALBANESE, in esclusiva, è venuto a sapere che il nome in questione è quello dell'attaccante nigeriano del Levski Sofia Babatunde Adeniji.
Lo Skenderbeu ha presentato al club bulgaro un offerta di 150.000 €, strappando così il sì alla società che è stata recentemente eliminata dai preliminari di Europa League dall'Hajduk Spalato. Il problema è l'accordo con il giocatore: l'attaccante nigeriano vorrebbe un ingaggio da top player (dai 100.000 € in su all'anno) ma fin ora la dirigenza bianco-rossa si è spinta fino ai 70.000 € a stagione circa. Nella giornata di ieri le parti si sono allontanate ma potrebbe riavvicinarsi nelle prossime ore con una nuova offerta dello Skenderbeu.


mercoledì 23 agosto 2017

Europa League e tanto altro su Netbet

Gli albanesi sono da sempre grandi amanti delle scommesse sportive, specie quando lo sport in questione è rappresentato dal calcio: puntare sull'esito di una partita o di un'intera giornata di campionato rende ancora più emozionante seguire il gioco.
Le piattaforme virtuali dedicate alle scommesse sportive consentono agli appassionati di superare con semplicità i confini nazionali e puntare con qualche click anche sull'esito delle partite dei principali campionati dei vari paesi europei, con palinsesti che vedono la loro offerta ampliarsi di anno in anno. Un esempio? Le scommesse sportive su Netbet, anche se il campionato e la Coppa d'Albania continuano ad essere assenti ma dato il crescente interesse dei tifosi è molto probabile che i gestori adegueranno presto le loro proposte.
In ogni modo è ovviamente possibilissimo giocare anche sulle squadre albanesi. Un esempio? Domani, giovedì 24 agosto, lo Skenderbeu proverà a compiere una piccola impresa nei playoff di Europa League, l’ultimo turno preliminare prima della fase a gironi, contro la Dinamo Zagabria. Gli uomini di Ilir Daja hanno già convinto nella loro avventura europea e hanno davvero poco da perdere.
Il cammino è cominciato addirittura a fine giugno: contro la squadra di Andorra del Sant Julià, lo Skenderbeu ha sì faticato nell’andata in Albania (1-0) ma ha poi finito per dilagare sette giorni dopo nel paese pirenaico, portando a casa un rotondo 5-0 con doppietta di Lafiti. Il livello degli avversari si è poi alzato nel turno successivo: contro i kazaki dell’Almaty è arrivato un prezioso 1-1 in trasferta, mentre a Coriza le reti di Lilaj e Plaku hanno fissato il punteggio sul 2-0.
Un cammino che poi è stato impreziosito dalla vittoria (con rimonta) nel doppio confronto contro il Mlada Boleslav. I cechi partivano favoriti e, in effetti, il 2-1 dell’andata – seppur non comodo – lasciava presagire un passaggio del turno. In Albania, invece, è arrivata la prima vera impresa nella stagione dello Skenderbeu: 2-1 al 90’, con gol del vantaggio siglato ancora da Plaku a sette minuti dallo scadere. La partita si è poi trascinata fino ai rigori, dove i padroni di casa hanno finito per prevalere 4-2.
Alle porte del sogno della fase ai gironi, i ragazzi di Daja hanno assistito col cuore in gola al sorteggio dei playoff di Europa League. L’urna non è stata particolarmente benevola, riservando una grande storica del calcio dell’ex Jugoslavia, la Dinamo Zagabria. Pronostico chiuso, almeno sulla carta, ma sappiamo che il calcio fornisce sempre grandi sorprese ed anche per questo motivo è sempre utile studiare bene le partite su cui si vuole puntare qualche spiccio.

L’andata della scorsa settimana è stata probabilmente una delle sorprese più grandi di questa prima fase di Europa League: lo Skenderbeu è passato in vantaggio con gol di Lafiti ed ha condotto praticamente durante tutta la partita. I croati hanno raggiunto il pareggio solo al 95’, col gol dell’ex Manchester United, Angelo Henriquez. Nonostante il piccolo disappunto e la delusione per la vittoria prestigiosa svanita in pieno recupero, c’è grande entusiasmo per il ritorno di domani a Coriza. Allo Skenderbeu basterà anche lo 0-0 per la qualificazione, un risultato quotato a 8.75. Un pensierino per questa giocata da sogno si può certamente fare…


domenica 13 agosto 2017

Rassegna stampa: le prime pagine dei quotidiani sportivi




sabato 12 agosto 2017

Luftetari, nel mirino c'è anche Sebino Plaku

Nonostante le due reti contro Kairat Almaty e Mlada Boleslav, al termine dell'ultimo turno preliminare di Europa League, le strade di Sebino Plaku e dello Skenderbeu dovrebbero separarsi. L'attaccante richiede spazio, che Ilir Daja non può garantirgli a causa della forte concorrenza. Per questo nelle ultime ore il nome della punta 32enne è finito sul taccuino dei dirigenti del Luftetari Gjirokaster, alla ricerca del sostituto di Reginaldo Faite.
Novità attese nelle prossime ore ma la destinazione sarebbe molto gradito all'ex attaccante dello Slask Wroclaw.


Merveille Ndockyt è un nuovo giocatore del Getafe

Sembrava cosa fatta il trasferimento di Merveille Ndockyt all'Osijek ma l'offerta di 400.000 euro del Getafe ha fatto cambiare idea alla dirigenza del KF Tirana. Secondo quanto riportato da SportEkspres, infatti, il talento congolese è ufficialmente parte del club spagnolo; nei giorni a seguire vedremo se Ndockyt verrà direttamente integrato alla prima squadra o se prima verrà 'girato' alla squadra B per qualche mese di ambientamento.


Rassegna stampa: le prime pagine dei quotidiani sportivi