Roma, occhi su Miranchuk se Mkhitaryan non resta. Attesa per Smalling

Aleksey Miranchuck, 24 anni, attualmente al Lokomotiv Mosca. Afp

Le strategie: a Fonseca può servire un trequartista oltre a un vice-Dzeko e un terzino destro

Ci sarà comunque da faticare. E non poco, nonostante ci si stia lavorando su da parecchio. Perché la voglia della Roma è di tenere sia Mkhitaryan sia Smalling anche per la prossima stagione, ma le possibilità che il doppio colpo riesca sono esigue.

Inter vs Inter: la corazzata di Mou a confronto con i ragazzi di Conte

José Mourinho, 57 anni, e Antonio Conte, 50. Ap

Il paragone è impossibile, ma è proprio in panchina il punto di contatto con lo “squadrone che fece l’impresa”. Maicon è senza eredi

Dieci anni dopo è difficile sottrarsi alla tentazione del paragone impossibile. L’Inter del Triplete e l’Inter di oggi: che cosa hanno in comune? Probabilmente gli allenatori, Antonio Conte è la versione italiana di Mou, tecnici divisi da forte rivalità, però uniti da affinità elettive. Per il resto è dura. Maicon è senza eredi. Abbiamo cercato parallelismi con un minimo di sostenibilità, ma lo “sbilancio” è notevole e il verdetto è chiaro.

Agnelli: “La Juve vuole concludere la stagione. Faccio i complimenti a Dal Pino”

Andrea Agnelli, presidente della Juventus. Getty

Il presidente bianconero ribadisce la volontà del suo club di tornare in campo. Per conquistare l’ennesimo titolo. E applaude la diplomazia del vertice di Lega

I club si sono ritrovati uniti sotto il messaggio di Paolo Dal Pino, Presidente di Lega. Il suo monito a Spadafora, “disposti a un’intesa sui protocolli o a fermarci, se sarà il governo a dircelo” è stato recepito da ogni società. Il pensiero del Presidente è il pensiero di tutti i club, presenti stamattina in assemblea. Nessuno escluso. Al lavoro di diplomazia di Dal Pino hanno fatto seguito le dichiarazioni d’intenti, e i complimenti al vertice della Lega, di tanti colleghi delle società. Andrea Agnelli è quello che ha concluso il giro: “Mi associo ai complimenti e al consenso di tutti per il lavoro del presidente Dal Pino.

Ne approfitto per ribadire con forza che la Juventus ha la ferma volontà di concludere la stagione 2019-20. Iniziando gli allenamenti il 18 maggio e le partite a giugno ci saranno modi e tempi per concludere la stagione. Rispettando le indicazioni dell’Uefa e dell’Eca. Voi sapete che non sono molto mediatico e preferisco il silenzio e questo può aver alimentato interpretazioni sbagliate sulla volontà della Juventus. Ma la nostra idea ribadita con forza è portare a termine la stagione”.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Juventus replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Diego, Ali, Jordan: quando i campioni sono eroi a fumetti

I più grandi dello sport rivivono in graphic novel d’autore. Emozionanti come un film, un romanzo, o forse di più

“Sono il più grande”, urlava al mondo Muhammad Ali. “Sono un poeta, sono un profeta, sono il salvatore della boxe!”. E il suo volto si trasfigurava di rabbia e orgoglio per riscattare le umiliazioni subite da bambino del profondo sud razzista d’America: quel bicchiere d’acqua negato al bar perché era “negro”, quella bici rubata quando, adolescente di Louisville, si divertiva a una festa di strada.

Cassius Clay, il suo vero nome, sfogò la rabbia nella palestra di boxe dove si iscrisse subito dopo, colpendo il sacco come fosse quel ladro, senza pietà, per non fermarsi mai e diventare uno dei grandissimi. Come Michael Jordan, Diego Maradona, Valentino Rossi e Marco Pantani. Cinque leggende che sono state raccontate anche in graphic novel, diventando eroi dei fumetti oltre che dello sport.

Smalling: “Il primo gol con la Roma un’emozione incredibile. Imparo l’italiano per i tifosi”

Il difensore giallorosso Chris Smalling ha parlato a tutto tondo nella diretta Instagram con l’associazione Football Beyond Borders. Queste alcune delle sue dichiarazioni:

Come stai in Italia?
Al momento è una grande esperienza. Sono fortunato di essere qui con la mia famiglia. E’ stato davvero un periodo duro, sono fortunato di avere mia moglie e i miei figli al mio fianco.

Cosa fate per tenervi occupati?
Cerchiamo di goderci il tempo insieme. Ci alleniamo la mattina presto, cuciniamo, puliamo. Condividiamo tutto. Abbiamo un piccolo planning per la giornata. C’è da essere creativi in questo momento. Mi piace spendere un po’ più di tempo con la mia famiglia.

Fienga: “Ricominciamo, il calcio darà un gran contributo alla rinascita dell’Italia”

Guido Fienga. LAPRESSE

L’Ad della Roma ha assicurato che la Lega è compatta, intenzionata a trovare un modo per portare al termine questa stagione in sicurezza

Idee chiare e modo di esporlo deciso. Guido Fienga, amministratore delegato della Roma, non si nasconde ed espone le linee guida che animano il club giallorosso. Con una certezza: “La Roma vuole che la stagione si concluda”. Il senso è stato chiaro. “Vogliamo terminare questo percorso – dice ai microfoni di Sky -. Noi siamo stati sensibili fin dall’inizio nel mettere l’esigenza della tutela dei nostri giocatori e dei tifosi davanti a tutto.

Ricordo le vicende prima della partita col Siviglia, ad esempio. Ma certamente – come per tutte le attività industriali – l’ambizione è quella di tornare a una nuova normalità, cioè quella di prima in convivenza però col coronavirus. Io sono convinto del ruolo importante che può avere il calcio per la ripresa di questa normalità. Per tutte le attività produttive e tutti i cittadini riprendere significherebbe avere accesso facilitato e a basso costo a sistemi di diagnosi veloce e sicura. Fino al vaccino, sarà l’unico modo per ricominciare e minimizzare i rischi”.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Roma replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Lezione online di una scuola di Albino, all’improvviso in diretta spunta… Totti

Francesco Totti, 43 anni. Ansa

L’ex capitano della Roma compare all’improvviso in video agli alunni collegati: un’ora di lezione, e si uniscono anche i papà

Sorpresa speciale di Francesco Totti ai ragazzi di una scuola del comune di Albino, in provincia di Bergamo. Oggi pomeriggio, in una delle aree più duramente colpite dall’emergenza coronavirus, lo storico capitano della Roma è entrato a sorpresa nel portale on line dove gli studenti, di elementari e medie, stavano facendo la loro lezione. Totti è intervenuto per circa un’ora unendo tutte le classi, tra lo stupore generale dei ragazzi, per dare il suo abbraccio virtuale in un momento così duro per Bergamo e tutte le aree intorno: “Faccio il tifo per tutti voi”, le parole dell’ex numero 10. “Quello che stai facendo dimostra quanto grande sei”, gli dice un papà, quasi più emozionato del figlio.

Allenamenti e linea morbida: perché Ibra resta in Svezia fino a una data certa di ripresa

Zlatan continua ad allenarsi con l’Hammarby fino a quando la situazione in Italia non sarà chiara: dalle misure del governo di Stoccolma alle esigenze atletiche di Zlatan, ecco i motivi

Un tunnel al lockdown. Roba da fuoriclasse. O quantomeno, qualcosa che può riuscire solo a chi ha la possibilità di scegliere. A Zlatan Ibrahimovic, come spesso gli è successo nella vita, questa possibilità è stata concessa anche in tempo di pandemia. Un privilegio per pochi. E così Z ha scelto – per il momento – di restare a Stoccolma, con le gambe sul campo dell’Hammarby e le orecchie rivolte alle decisioni del calcio italiano.

La dura risposta di Rousaud a Barcellona: “Sono chiaro che è una minaccia”

Emili Rousaud, exvicepresidente del FC Barcelona.

Emili Rousaud ha risposto senza peli sulla lingua alla dichiarazione dell’FC Barcelona in cui le rigide dichiarazioni dell’ex vicepresidente del club Barça sono state respinte. Rousaud ha provocato un terremoto a Barça affermando che “qualcuno ha messo le mani sulla scatola” ed è stato altrettanto forte dopo che la lettera del club ha negato tali accuse.

L’uomo d’affari ritiene che “una riserva di azioni legali non significa nulla. Sono chiaro che si tratta di una minaccia “, ha dichiarato in” Tot Costa “della Catalunya Ràdio.

Inoltre, è stato ribadito nelle sue dichiarazioni perché “ciò che ho detto è un’opinione fondata. Ho elementi probatori “e ho spiegato che” questa minaccia non è coerente e non verrà eseguita “.

Stagione 90: adidas presenta la maglia di San Paolo per il 2020

Sebbene il leggendario Cafú abbia pubblicato su Instagram una foto della nuova maglia di San Paolo una settimana fa, solo oggi adidas ha reso ufficiale il lancio del kit, che verrà utilizzato nel Brasileirao e nella Copa Libertadores 2020.

T-Shirt Sao Paulo 2020

Nonostante abbia compiuto 90 anni, adidas non ha preparato nulla di molto speciale per il club. In effetti, il nuovo mantello porta il design tradizionale del tricolore su uno dei modelli del marchio tedesco per questa stagione.

Camiseta Sao Paulo 2020

In particolare, abbiamo la base bianca con striscia rossa e nera e scudo XL al centro del torace, come dettato dai canoni. Il tutto accompagnato da diverse serie di strisce verticali ispirate alla collezione Icon che adidas ha consegnato alle grandi squadre in Europa nel 2019 e che oggi utilizza come modello in squadre come lo Sporting Cristal del Perù.