“Ma non ti bastano i soldi di Lautaro?”, la fidanzata del nerazzurro si arrabbia e risponde così

Lautaro Martinez è l’osservato speciale numero uno in casa Inter, al momento. Prima di tutto per le voci di mercato che da settimane, insistentemente, lo accostano al Barcellona di Messi. Poi per la prestazione non all’altezza dei suoi standard in Coppa Italia. Oggi sotto i riflettori è finita anche la sua fidanzata, Agustina Gandolfo.

La modella è stata attaccata da un tifoso su Instagram che le rimproverava i toni da fashion blogger: “Non ti bastano i soldi che guadagna il tuo fidanzato?” Agustina, che difficilmente si espone con interviste o botta e risposta sui social, si è arrabbiata e ha replicato seccamente: “Non guardare se non ti piace, si chiama lavorare deficiente. Potresti provare anche tu”.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Inter replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Amuleto Gagliardini: se c’è lui in campo per più di 45′, l’Inter non perde mai

Roberto Gagliardini, 26 anni. Lapresse

L’ex Atalanta segna un gol ogni 400′, solo Sensi quest’anno ha fatto meglio. E nessun centrocampista nerazzurro è come lui dal 2017-18

L’Inter ha il suo amuleto. Silenzioso, mai sopra le righe, poco appariscente ma spesso decisivo. Roberto Gagliardini è molto più importante di quello che si pensa, per l’Inter e per Antonio Conte.

CON GAGLIA SI VINCE—   Sono i numeri a sottolineare il lavoro oscuro e determinante dell’ex centrocampista dell’Atalanta. Intanto, in questo campionato quando ha giocato più di 45’ l’Inter non ha mai perso. E in totale, considerando quando è entrato in campo anche solo per un minuto, i nerazzurri hanno perso soltanto una volta nell’ultima gara giocata prima del lockdown, a Torino contro la Juve.

E nelle dodici partite disputate con Gagliardini in campo sono arrivate 9 vittorie. Le statistiche non sempre dicono tutto, però aiutano a comprendere e ad analizzare in maniera più profonda le prestazioni.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Inter replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Eriksen rilancia: “Lasciare l’Inter? No, voglio giocare con continuità”

Christian Eriksen, 28 anni, danese Ansa

Il danese riparte dietro Sensi, ma Conte può anche costruire la squadra attorno a lui

Christian Eriksen va al rilancio. Ieri sera, parlando in chat sui social con la Danimarca, l’ex Tottenham è stato molto diretto sul suo futuro italiano rispondendo alle domande dei tifosi: “Devo lasciare l’Inter? No, voglio giocare con più continuità. La mia posizione? Dove c’è il pallone”. Il danese resta ancora il punto di domanda più grande dell’Inter di Antonio Conte: i primi 40 giorni nerazzurri non sono stati all’altezza della fama, ma il tempo per recuperare ovviamente c’è.

INSEGUIMENTO—   La scalata di Christian comincerà prestissimo: forse già domani, se Appiano Gentile riaprirà agli allenamenti individuali. La prima certezza, visto anche cosa è successo da fine gennaio a inizio marzo, è che il numero 24 parte indietro rispetto a Stefano Sensi. A Eriksen Conte chiede tanta qualità ma anche molta più intensità tra centrocampo e trequarti. L’ex Sassuolo, che sarà finalmente pronto dopo il lungo calvario fisico, queste cose le ha date in quantità alla prima Inter contiana. Il danese, invece, nelle 8 partite in nerazzurro ha fatto vedere solo qualche lampo: un po’ poco per meritarsi il ribaltone in mezzo.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Inter replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

“Inter, Lautaro Martinez vicino al Barcellona. Vidal nell’operazione”

Secondo quanto riportato da El Mundo Deportivo, l’emergenza Coronavirus difficilmente permetterà alla società nerazzurra di incassare i 111 milioni previsti dalla clausola dell’argentino

BARCELLONA (Spagna) – “Lautaro Martinez ad un passo dal Barcellona, all’Inter andrà Vidal come contropartita, con Conte Marotta felicissimi di riabbracciarlo dopo la splendida avventura vissuta insieme alla Juventus“. È quanto scrive il Mundo Deportivo, che racconta di come la concorrenza del Manchester City e l’emergenza Coronavirus, che di fatto impedirà al club di Zhang di poter incassare in toto la clausola da 111 milioni di euro presente nel contratto de El Toro ed esercitabile nelle prime due settimane di luglio, non abbia frenato i desideri blaugrana. Un interesse avallato anche dal connazionale Lionel Messi. L’opzione di inserire il cileno nella trattativa resta pertanto l’ipotesi più praticabile.

L’Inter vorrebbe solo soldi, ma è innegabile il gradimento che soprattutto Antonio Conte, ma anche l’ad Marotta, hanno nei confronti di un giocatore con cui hanno lavorato, vinto e fatto grandi cose alla Juventus. È il centrocampista ideale per il gioco dell’ex ct azzurro che, infatti, voleva portarlo a Milano già a gennaio. Il Barcellona si è opposto, ma è pronto a farne a meno per la prossima stagione a patto di arrivare a Lautaro Martinez. Secondo il Mundo Deportivo il Barça valuta il cileno 20 milioni di euro, una cifra non bassa per un 32enne (33 a maggio), mentre il giocatore sarebbe ben felice di ritrovare Conte e di firmare un contratto di durata triennale.

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Inter replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.