Villar: “Roma è un sogno. Incontrare Totti è stato uno shock”

Villar:

Il giovane centrocampista giallorosso: “Non so se torneremo a giocare, mi manca Trigoria. Nel 2021 voglio l’Olimpiade”

ROMA – Dopo pochi giorni dall’arrivo nella Capitale ha incontrato Francesco Totti in un ristorante. in quell’occasione Gonzalo Villar si è dimenticato di essere un giocatore e ha chiesto all’ex capitano della Roma una foto ricordo“Per me è stato un vero shock incontrarlo”. Del resto il centrocampista spagnolo non era neanche nato quando ventisette anni fa Totti esordiva in Serie A con la maglia giallorossa. Dovrà costruirsi una sua carriera, partendo dalla Capitale, non appena si potrà riprendere a giocare: “È stato un peccato che sia arrivato lo stop al campionato.

Proprio quando avevo giocato la prima partita da titolare – ha ammesso Villar durante una diretta Instagram -. Credevo che si sarebbe annullato tutto vista la situazione, ma ho sentito che l’Uefa ha detto che forse si potrà giocare. Io vorrei tanto tornare ad allenarmi e a giocare a Trigoria per sfogarmi un po’, stare a casa da solo non è facile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *